Biorisonanza

Che cos'è la biorisonanza?


La Biorisonanza è una metodica di trattamento terapeutico appartenente alla medicina olistica che sfrutta i processi elettromagnetici naturali dell’organismo per sostenere e ripristinare lo stato di equilibrio e benessere psicofisico.

Come funziona?


Cosi come la farmacologia agisce sui processi biochimici, la Biorisonanza agisce sui processi elettromagnetici dell’organismo.
Cellule, tessuti e organi, infatti, comunicano tra loro anche grazie ad un linguaggio energetico specifico, basato su frequenze elettromagnetiche che, se analizzate correttamente, possono indicare un sano funzionamento dell’organismo o la presenza di un “campo di disturbo” che supporta o può dare origine ad una condizione patologica.
A tal proposito, attraverso i dispositivi di Biorisonanza, è possibile impostare un trattamento in grado di intervenire su tale campo di disturbo potenziando al tempo stesso i sistemi di autoregolazione e autoguarigione dell’organismo.

Come si svolge una seduta di trattamento di biorisonanza?


Durante una seduta di trattamento, a seconda della problematica da trattare, speciali elettrodi vengono posizionati su punti specifici del tuo corpo per la registrazione dei segnali emessi in quelle aree; il segnale acquisito viene rielaborato e ritrasmesso al corpo chiudendoti in un circuito che va a stimolare i tuoi sistemi di autoregolazione interna in maniera indolore e per una durata totale di circa 60 min.
Tutto il percorso di trattamento è gestito e supervisionato dal terapeuta.

Chi può sottoporsi a un trattamento di biorisonanza?


La Biorisonanza è adatta a tutti, non ha effetti collaterali e può essere utilizzata in moltissimi ambiti della salute e del benessere della persona.

La biorisonanza in Italia e all'estero?


Trattandosi di un approccio innovativo e non ancora sufficientemente diffuso nel nostro Paese, in Italia la Biorisonanza rappresenta una terapia non ancora riconosciuta, così come avviene per molte altre Medicine Complementari. Diversa è la situazione in molte altre nazioni europee e nel mondo, nelle quali la metodica di Biorisonanza risulta da molti anni ben nota e utilizzata da medici e terapisti, soprattutto in Germania, Francia, Svizzera, Austria, Russia, Cina e USA.
Ricordiamo, inoltre, che la stessa Organizzazione Mondiale della Sanità nel suo ultimo rapporto contenente le linee guida 2014 – 2023, ha rafforzato il ruolo delle Medicine Complementari e degli approcci di tipo Olistico incoraggiando strategie che mirano a “utilizzare il potenziale contributo che le medicine non convenzionali possono fornire alla salute e ad un sistema di cure centrato sulle persone e sul loro benessere”, concetto che risulta perfettamente allineato ai principi cardine su cui si fonda NovaCura, la quale ha deciso di dotarsi di questo efficace strumento integrandolo con successo in ogni approccio di base al paziente.
Tale concetto è il principio cardine della NovaCura che nella Biorisonanza trova lo strumento più efficace ed idoneo da integrare in ogni approccio di base al paziente.

Contattaci